Biografia

Biografia2019-08-05T15:53:43+02:00

TIZIANO BONANNI

( Firenze 1967 )

Tiziano Bonanni è nato a Firenze il 23 maggio 1967.
Nel 1984 consegue il Diploma di Maestro d’Arte nella sezione di Decorazione Pittorica all’Istituto Statale d’Arte di Firenze.
Qui, nel 1986, nuovamente si diploma al Corso Biennale di Perfezionamento dello stesso indirizzo per poi concludere il proprio percorso di studi nel 1990 all’Accademia Belle Arti di Firenze, dove si diploma nella sezione di pittura presieduta da Gustavo Giulietti.

Giovanissimo studente alterna il suo percorso di formazione artistica con la frequentazione degli studi dei principali maestri toscani, architetti e artisti del secondo dopoguerra, come Silvio Loffredo, Pietro Annigoni, Cecco Ceccherini, Mario Calderai, Pier Niccolò Berardi, Piero Tredici.
Terminati gli studi accademici, si dedica all’insegnamento privato con sporadiche esperienze lavorative nel design di complementi d’arredo, ceramica, tessuti stampati per l’abbigliamento, accessori moda e gioielleria d’autore per alcuni noti brand italiani, fra i quali Richard Ginori e Roberto Cavalli.

Nel 1997 è socio fondatore di “Rossotiziano – RST ART ACADEMY”, associazione culturale artistica con sede in provincia di Firenze, che attualmente presiede e coordina come direttore artistico. Nello stesso anno gli viene conferito il “Fiorino d’argento” per meriti artistici in Palazzo Vecchio, Salone dei Cinquecento, in occasione del XV “Premio Firenze”, insieme ad altre eccellenze dell’arte ed ospiti d’onore, come Franco Zeffirelli e Fosco Maraini.

Il forte legame con la storia di Firenze distingue, da sempre, il suo stile, che evolve l’ordinamento spaziale quattrocentesco verso dimensioni contemporanee più tese ed instabili: nel 1999, in occasione della decima edizione di “Etruriarte” a Venturina (Livorno), riceve il I premio per la sez. pittura. Questo riconoscimento gli consentirà di collaborare con importanti collezionisti come Tiziano Forni, titolare dell’omonima galleria a Bologna, e con note gallerie italiane come il “GAMeC – Centro Arte Moderna” di Pisa, dove risulta annoverato fra i principali maestri toscani e fra gli artisti più rappresentativi della pittura italiana insieme a Pietro Annigoni, Renato Guttuso, Salvatore Fiume, Antonio Bueno, Tono Zancanaro, Ernesto Treccani, Aligi Sassu e altri.

Leggi l’intervista per Dodici Magazine di Andrea Grillo
10 Gennaio 2019

Nel 2005 viene pubblicata la monografia Linea di Confine, catalogo ragionato presentato in Palagio di Parte Guelfa a Firenze, a cura dello storico dell’arte Nicola Micieli; ne seguirà la personale alla Fortezza da Basso di Firenze, Sala delle Colonne, su invito della direzione organizzativa del Salone del Mobile.

Numerose le presenze in Italia con performance ed eventi collaterali, come “To Call, To Mind – Start Biennale” in occasione della 52esima Biennale di Venezia, con le mostre itineranti, tra cui “50 Pittori Toscani per 50 Cantanti Toscani”, con opere dedicate alla Gioconda e conservate nell’archivio dei Leonardismi del Museo Leonardo da Vinci, con eventi tematici dedicati alle storie di Pinocchio in occasione del 60esimo anniversario della Fondazione nazionale Carlo Collodi che acquisisce un dipinto dedicato al personaggio di Mangiafuoco.

Leggi l’articolo per Agenziaimpress.it di Gloria Chiarini
Quelle cene con Brunelleschi, Vespucci e Botticelli. A Firenze “rinasce” Palazzo dal Pozzo Toscanelli
5 Maggio 2014

Nel decennio 2004-2014, la propensione a inserire dipinti in contenitori di acciaio Corten oppure sculture in vecchi bauli, sovente soggetti umani accompagnati da animali, residui di manufatti come insegne al neon e oggetti desueti, lo conduce ad una ricerca più orientata verso i linguaggi di sperimentazione contemporanea.

Nel 2012 intraprende un nuovo percorso di studi frequentando il Biennio Specialistico in Arti Visive e Nuovi Linguaggi Espressivi, Corso Master di Pittura, all’Accademia di Belle Arti di Firenze, dove si laurea nel 2014.

Nel 2017 una sua composizione organica dal titolo Anima (costituita da una croce in rovi, corde e farfalle) viene premiata come opera tematica più rappresentativa in occasione di “AETERNA” all’Esposizione Triennale di Arti Visive a Roma, Complesso del Vittoriano.

Nel 2019 ritrae Francesco Moser in occasione della presentazione del film “Scacco al tempo”, documentario sulla vita del campione di ciclismo.

Leggi l’articolo per Linea Libera
Scacco al tempo. AL “MODERNO” DI AGLIANA IL FILM DOCUMENTARIO SU FRANCESCO MOSER
7 Gennaio 2019

La sua recente ricerca artistica si esprime con uno stile personalizzato che si avvale di stratificazioni, ibridazioni, combustioni e azioni varie su materiali industriali di recupero, oggetti obsoleti, materiali organici e sintetici, fino ad ottenere opere plastico-pittoriche policomposte nelle quali l’immagine si struttura e scompone a seconda del punto di vista dell’osservatore: tali opere, definite “transizioni”, sono realizzate secondo uno stile denominato GENS1 (acronimo di Generative Stratifications Style), che prevede l’uso del riciclo come principio virtuoso che genera valore artistico mediante l’uso di scarti di vario tipo.

Atleta, ex campione d’Italia di judo, membro dell’Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia, ha tratto ispirazione dalle discipline marziali fondendole con le proprie radici umanistiche per il raggiungimento della qualità in ogni attività della vita e dell’arte, secondo un principio di eccellenza. Il rapporto fra arte e judo è un dialogo sempre presente nella ricerca artistica, che appare sotto forma di aspetti concettuali che vengono traslati nella materia pittorica o, talvolta, usati come isolate affermazioni di pensiero.

Il forte legame con Firenze si riflette da sempre nel suo stile artistico ma anche nella vita privata, per il suo ruolo di appartenenza alle maggiori istituzioni storiche e culturali della città e per il suo passato nel gioco del calcio in livrea, come calciante di parte bianca per il quartiere di Santo Spirito.

Tiziano Bonanni

INTERVISTE & VIDEO

2019
Bonanni, l’Arte Controcorrente, Dodici Magazine – di Andrea Grillo – Vai all’intervista

2018
Manifestazione “RICICLARTE” a Villa Crastan di Pontedera, Rete Valdera – servizio di Maurizio Panicucci – Vai all’intervista
Nobody – Contributi videofotografici: C. Midollini, M. G. Dainelli, S. Niccolai, J. Shackelford – Montaggio e produzione: L. Bonanni – Vai al video

2014
Pelle, Studio Rosai – Direzione: Jonathan Shackelford – Musica: Samuele Cangi – Produzione: JoJo Studio – Vai all’intervista

ESPOSIZIONI PERSONALI

2018
Riciclarte, personal site-specific in evento collettivo, a cura di Filippo Lotti, Villa Crastan, Pontedera, Pisa.

2014
Pelle, tutto il resto non conta, a cura di F. Norcini, Studio Rosai, Firenze.

2012
Esseri non esseri, Galleria Asterisco, Prato.

2010
Lives, Nest Gallery, Dallas, Texas, U.S.A.

2009
Anomalie, a cura di Art Action per Exhibition Project, Barriera Albertina, Novara.

2007
Full immersion, Hidron, Firenze.

2005
Linea di confine, Sala delle Colonne, Fortezza da Basso, Firenze.

ESPOSIZIONI COLLETTIVE

2018
Fragile III / Handle with care, a cura di Benedetta Spagnuolo, Commenda di Prè, Genova.
Reclame Creative Communication, Fortezza da Basso, Firenze.

2017
Esposizione triennale di arti visive, Roma, Complesso del Vittoriano.
Artisti di rilievo nazionale, a cura di L. Carini, Galleria Studio C, Piacenza.
Arte Salerno, artista ospite alla Biennale del Tirreno, invito premio “Partners”, Triennale di Roma.

2016
Quasi Pinocchio, a cura di F. Lotti, Fondazione Carlo Collodi, Pistoia.
The Artbox Project Miami 1.0, a cura di Artbox Gallery, Zurigo.
Rst Open Work, Villa Vogel, Firenze.

2015
SaturARTE / XX Concorso nazionale d’arte contemporanea, Genova.

2014
Premio Città di Novara / artisti invitati.

2013
I Biennale acquerello e disegno, Castello di Levizzano, Modena.
European Sternen, a cura di Silvia Arfelli, Reuss Galerie, Berlino.

2012
Via Crucis / La Passione di Cristo attraverso le opere di 14 artisti contemporanei, Chiesa di San Luigi Gonzaga, Ponte a Egola, Pisa.

2011
50 pittori per 50 cantanti toscani, progetto espositivo itinerante.
Catalogo a cura di N. Nuti, F. Borghini, F. Lotti, ed. Il Masso delle fate, Firenze.
Premio Combat Prize, artisti finalisti, Bottini dell’Olio, Livorno.

2010
Mix Arte da vivere, Zoe, Firenze.

2008
Exhibition, a cura di Galleria Carlo Livi 115, Prato, Miami, U.S.A.
Artisti toscani nel XXI secolo, Galleria Rotini Arte Contemporanea, Livorno. Catalogo a cura di Chiara di Cesare, ed. Carlo Cambi, Firenze.
Pholimorphica / L’eterno femminino e la spiritualità dell’eros, a cura di G. Ballerini, Villa Vogel, Firenze.

2007
Rst 10 Years, Palagio Parte Guelfa, Firenze.
Kiaf/Korea Art Fair, ref. Galleria Carlo Livi 115, Prato, Seul.
Exhibition, a cura di Galleria Carlo Livi 115, Prato, Fisher Island Art Center, Miami, U.S.A.
To Call to Mind/ Start Biennale, 52esima Biennale di Venezia, eventi expo Libreria Mondadori, a cura di Arteforte, Venezia.
L’eros nell’immaginario contemporaneo / FML, Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Logudoro Meilogu, Banari, Sassari.

2006
N.Y. Expo, ref. Galleria Carlo Livi 115, Prato, New York, U.S.A.

2005
Maestri toscani fra storia e contemporaneità, Palagio Parte Guelfa, Firenze.

Tiziano Bonanni

PREMI E RICONOSCIMENTI

1997
“Fiorino d’argento”, Salone de’ Cinquecento, Palazzo Vecchio, Firenze.

1999
“Master Painters of the World”, Italy Showcase, International Artist Magazine.
I Premio Fiera Internazionale d’Arte “Etruriarte”, Venturina (Livorno).

2003
“Fiorino d’argento”, Salone de’ Cinquecento, Palazzo Vecchio, Firenze.
III Premio Nazionale di Pittura e Scultura “Città di Novara”.

2017
Premio “Partners”, giuria gallerie, Esposizione Triennale di Arti Visive, Complesso del Vittoriano, Roma. – Leggi l’articolo

2018
Nomina a On. Senatore dell’Accademia Internazionale Medicea per meriti culturali e artistici, Palazzo Bastogi, Firenze. – Leggi l’articolo

2019
Nomina a Cavaliere Onorario della Repubblica di Parte Guelfa per meriti culturali e artistici, Palazzo Rosselli Del Turco, Firenze.

OPERE IN COLLEZIONI, MUSEI, FONDAZIONI

GAMeC, Galleria Arte Moderna e Contemporanea, Pisa.

Pinacoteca Comune di S. Vincenzo, Livorno.

Chiesa di S. Luigi Gonzaga, predelle della Via Crucis, Ponte a Egola, Pisa.

FML, Fondazione Arte Moderna e Contemporanea, Banari, Sassari. – Leggi l’articolo

Leonardismi, Museo Ideale Leonardo da Vinci, Firenze. – Leggi l’articolo

Fondazione Nazionale Carlo Collodi, Pescia, Pistoia. – Leggi l’articolo

PUBBLICAZIONI MONOGRAFICHE

1996
LA CONDIZIONE UMANA – Opere 1995-1996, Il Candelaio Edizioni – Firenze

2005
LINEA DI CONFINE – Opere 1994-2004, a cura di Nicola Micieli, Ed. Bandecchi e Vivaldi – Pisa.

2011
ESSERI NON ESSERI – A cura di G. Ballerini/ A. Carretti / M. Nannini – L’Asterisco Ed. Prato.

2018
NOBODY – GENS STYLE COLLECTION, stampa in proprio – Firenze

BIBLIOGRAFIA E RECENSIONI

1997
XII PREMIO FIRENZE – Centro Cult. Firenze Europa, Ed. Eco d’Arte Moderna – Firenze.
PREMIO CARLO DELLA ZORZA – Ed. Galleria Ponterosso – Milano.
ARTEROMA EXPO – Rassegna di artisti contemporanei, Ediz. Fiera di Roma.
ETRURIARTE 8 – Catalogo Fiera – Livorno.

1998
VOLUME DI INCISIONI MAESTRI TOSCANI – Ed. limitata, Il Candelaio – Firenze
XIII PREMIO FIRENZE – Omaggio a Mario Conti -Centro Cult. Firenze Europa – Ed. Eco d’Arte Moderna – Firenze.
XV PREMIO NAZIONALE DI PITTURA – Civitella – Arezzo.
XIV PREMIO ITALIA ARTI VISIVE – Ed. Eco d’arte moderna, Firenze.
ETRURIARTE 9 – Catalogo Fiera – Livorno.
PREMIO NAZIONALE CITTA’ DI MASSAROSA – Livorno.

1999
ECO D’ARTE MODERNA N. 124
ITINERARI D’ARTE – Lalli Ed. – Poggibonsi, Siena.
XV EDIZ. PREMIO ITALIA ARTI VISIVE – Eco d’Arte Moderna, Firenze.
ETRURIARTE 10 – Catalogo Fiera, Livorno.
INTERNATIONAL ARTIST – Magazine for artist, U.S.A.

2000
ARTISTI PER IL 2000 – Pietro Chegai Editore, Firenze.
ARTE EUROPA – Mostra Mercato di Arte contemporanea, Reggio Emilia.
DICTIONARY OF INTERNATIONAL BIOGRAPHY, Twenty nine edition – IBC, Cambridge, England

2001
ARTE PARMA – Mostra Mercato di arte contemporanea

2002
IMMAGINA – Arte Fiera, Reggio Emilia

2003
III PREMIO NAZIONALE CITTA’ DI NOVARA – Catalogo generale dei finalisti.
IMMAGINA – Arte Fiera, Reggio Emilia
LE STANZE DI EROS – Galleria comunale di Piombino, Livorno. Ed. Felici, Pisa

2004-2005
IMMAGINA – Arte Fiera, Reggio Emilia.

2007
ARTISTI TOSCANI NEL XXI SECOLO – Rotini Arte contemporanea Ed. Carlo Cambi, Firenze.
VII PREMIO NAZIONALE CITTA’ DI NOVARA – Catalogo generale dei finalisti

2008
POLYMORPHICA L’eterno femminino e la spiritualità dell’eros – Villa Vogel, Firenze.

2010
INCONTRI CON L’ARTE, un anno di Mostre ed eventi espositivi in Toscana sulle pagine di Metropoli Day a cura di F. Borghini, Firenze

2011
PREMIO COMBAT PRIZE Catalogo generale dei finalisti – ed. Sillabe, Livorno.
50 PITTORI TOSCANI PER 50 CANTANTI TOSCANI a cura di F. Borghini e F. Lotti. Ed. Masso delle Fate, Firenze.

2013
EUROPEAN STERNEN a cura di Silvia Arfelli ,ed. Maya Desnuda , Forlì . – Leggi l’articolo
I BIENNALE DELL’ ACQUERELLO E DEL DISEGNO – A cura di Claudia Baldi, ed. Percorsi d’ Arte, Lucca.

2015
TUSCANY CONTEMPORARY ART – II edizione, Synersea – WF edizioni, Lucca.

2016
ARTIST,S PROFILES – CONTEMPORARY ART ITINERARIES – A cura di Mario Napoli, Satura Editore, Genova.
PINOCCHIO A COLLODI – 60 Anniversario, a cura di Filippo Lotti – Ed. della Fondazione Naz. Carlo Collodi.

2017
AETERNA, Esposizione Triennale Arti Visive di Roma – A cura di Gianni Dunil / Pref. V. Sgarbi – Start Edizioni.

2018
RICICLARTE – lo scarto che genera arte, Ediz. Bandecchi e Vivaldi, Pontedera, Pisa.

Tiziano Bonanni